Annuncio della task force sull'inclusione intersezionale dell'ADHO

 

English | Español

Intersectional Inclusion Task Force, la task force per l'inclusione intersezionale di ADHO (inizialmente Task Force Anti-Razzismo), nasce dall'esigenza diretta e pressante di affrontare le disuguaglianze sistemiche all'interno di ADHO e della più ampia comunità DH connessa alle sue attività*, tra cui, ma non solo, razza, classe, genere, abilità, casta, tribù, sessualità, nazionalità, posizione geografica, religione, salute, lingua o altre categorie sociali, spesso esacerbate da un tecno-positivismo sfrenato negli attuali contesti globali.

Questa task force estende e amplifica le conversazioni avviate dalla dichiarazione su "Black Lives Matter, Structural Racism, and Establishment Violence" e cerca di riconoscere, ascoltare e imparare da persone, organizzazioni e comunità che sono (state) emarginate. I membri di questa task force rappresentano le Digital Humanities in diversi luoghi e comunità di pratica. Le esperienze vissute e le posizioni contrastanti ma complementari dei membri della task force ci motivano a promuovere una consapevolezza auto-riflessiva e critica verso i temi dell'EDI (equità, diversità e inclusione), della lotta alla discriminazione e della giustizia sociale all'interno e all'esterno degli spazi mediati dal digitale.

Gli obiettivi di questa Task Force per l'inclusione intersezionale comprendono:

  • la difesa e l'azione per lo sviluppo di strutture attive di resistenza contro il privilegio bianco/razziale, il cis-eterosessismo, il sessismo, il casteismo, il classismo, l'abilismo, il neocolonialismo, la xenofobia, l'imposizione e la discriminazione linguistica o religiosa e altre oppressioni nelle DH e nei campi correlati;
  • riconoscere che la pratica, la pedagogia e la divulgazione delle DH si collocano all'interno di relazioni di potere intrinsecamente asimmetriche e offrire suggerimenti per trasformazioni infrastrutturali che consentano lo sviluppo di una comunità globale di DH più inclusiva;
  • collaborare con i partner, i pari e i colleghi delle nostre organizzazioni costitutive e sviluppare nuove relazioni con gli attuali e potenziali stakeholder delle DH provenienti da mondi maggioritari per costruire una prassi decolonizzata delle DH al di là dei paradigmi normativi strutturali, istituzionali, tecnici e linguistici;
  • in questi punti e in tutti gli aspetti del nostro lavoro e della nostra attività di advocacy, cerchiamo di promuovere l'equità intersezionale, la diversità e l'inclusione in collaborazione con la comunità di DH.

Per saperne di più sulla Task Force per l'inclusione intersezionale.

Input dalla comunità globale di DH sono benevenuti. Domande, commenti e idee possono essere inviati a edi@adho.org.

_________

* le attività principali dell'ADHO sono la gestione delle conferenze internazionali di DH, la sponsorizzazione di riviste e l'offerta di premi e borse di studio.